Con il mese di luglio entrano in
vigore una serie di novità per i clienti di Tibercom,
l’operatore di telecomunicazioni del Centro Italia. Per quanto riguarda l’opzione
ZeroLire, oltre alla proroga della sua validità fino al 30 giugno 2002,
è stata estesa anche alle Marche, in modo da concorrere ad aumentare
il risparmio telefonico di un numero sempre crescente di privati ed imprese.

I nuovi listini 10120 Casa e 10120
Affari propongono una riduzione del costo delle chiamate nel Centro Italia (65
lire al minuto) e delle telefonate interurbane (80 lire al minuto). Infine,
è presente una sostanziale novità nell’offerta 10120 Casa Quindici, il cui canone
di 8.000 lire mensili (IVA esclusa) verrà applicato singolarmente per gli accessi
base ISDN.

Con questo riposizionamento dell’offerta
Tibercom, dopo aver completato il proprio portafoglio servizi con il lancio
di Tiberconnect (servizi di Internet Professionale ISDN ed ADSL rivolti al segmento
business), afferma ulteriormente il proprio ruolo di operatore più conveniente
ed attento alle singole esigenze del mercato del Centro Italia e dei propri
clienti.