NTT DoCoMo SH251iS

Evidentemente i dirigenti di NTT DoCoMo amano essere i primi a lanciare prodotti che hanno a che fare con il numero tre. Dopo aver lanciato il primo servizio commerciale 3G, NTT DoCoMo presenta il primo telefonino con display in 3D. Si tratta dell’SH251iS, terminale appositamente realizzato da Sharp per il nuovo servizio i-shot del gestore nipponico, nato a seguito dell’enorme successo ottenuto dal concorrente J-Phone con il proprio servizio di foto mandate via cellulare.

Le funzioni di un cellulare con display a colori in 3D, capace quindi di restituire il senso della profondità delle immagini visualizzate, sono chiaramente rivolte all’intrattenimento, nonostante anche la stessa fruizione dei menu risulti molto più agevole. Lo schermo nei cellulari sarà sempre più importante nel prossimo futuro e lo è soprattutto in Giappone, dove la sete di novità in questo settore non basta a soddisfare l’alta richiesta proveniente dal pubblico. La memoria del nuovo SH251iS sarà realmente ampia e potrà contenere ben 50 filmati da 10 secondi l’uno, girati con la video camera integrata, oppure qualcosa come 1000 fotografie. La guerra tra gestori in Giappone continua quindi senza soste, con lanci di sempre più terminali con funzionalità avanzate e servizi multimediali fino a poco tempo fa impensabili sui cellulari.