Il Nokia 7610 visto al CeBIT

Nokia, primo produttore mondiale di telefoni cellulari, si aspetta di immettere sul mercato entro la fine dell’anno lo stesso numero di nuovi cellulari lanciati nel 2003. A dichiararlo è l’amministratore delegato dell’azienda, Jorma Ollila, che ha dichiarato di voler in questo modo replicare quanto fatto lo scorso anno, con il lancio di ben 40 nuovi telefonini.

La dichiarazione del numero uno di Nokia, pare sia stata dettata dall’esigenza di tranquillizzare gli investitori, delusi dalle poche novità portate dall’azienda produttrice al CeBIT, vetrina d’eccezione per la presentazione di nuovi prodotti. Durante la manifestazione tedesca, che ha chiuso i battenti questa settimana, Nokia ha svelato infatti soltanto il 7610, insieme ad alcuni nuovi accessori. La cosa ha deluso non pochi gli estimatori del marchio finnico, come sempre affamati di novità per quanto riguarda i nuovi cellulari.