Ormai è da un anno che leak ed indiscrezioni descrivono Nokia 9 PureView, il misterioso smartphone di HMD Global con a bordo ben cinque fotocamere principali che – in combinata con flash e sensori – occupano ben sette fori sul posteriore del device. L’ufficialità sembrava sempre più vicina di quanto realmente fosse, data dopo data. Ma finalmente il momento è arrivato: il flagship sarà ufficiale il prossimo 24 febbraio durante un evento stampa organizzato a Barcellona in occasione del Mobile World Congress 2019. Intanto, sono trapelati quelli che dovrebbero essere i render stampa ufficiali che accompagneranno il comunicato di lancio dello smartphone.

Nokia 9 PureView: più bello di quanto sembrasse

Uno smartphone che probabilmente non sarà adatto ai tricofobici, ma a livello di design – stando alle ultime immagini trapelate – potrebbe comunque cavarsela. Probabilmente, dopo tutte le foto viste, ci siamo abituati allo strano disegno creato dai 7 fori. Il posteriore del device sembra proprio essere in vetro lucido, con curvature sui due lati lunghi (destra e sinistra) che contribuiscono a riflettere la luce, creando interessanti effetti.

Sul frontale, c’è un display con pochi bordi, che però evita di scendere a compromessi con notch o fori di qualsivoglia genere. La camera anteriore, il logo Nokia, la capsula auricolare ed i sensori sembrano ben implementati sulla parte alta del device.

Sul posteriore non compare alcun lettore d’impronte digitali, questo perché – ed il frontale lo conferma – sarà molto probabilmente alloggiato al di sotto dello schermo. Nel complesso, Nokia 9 PureView sembra fare un passo in avanti verso design e tecnlogia del momento, ma non perde l’identità estetica (sobra ed elegante) che caratterizza gli smartphone Nokia prodotti sotto la guida di HMD Global.

Come anticipato, il device sarà ufficiale al MWC e dovrà immediatamente competere con i nuovi flagship che gli altri produttori non tarderanno a presentare: basteranno un buon comparto fotografico (la cui qualità è comunque tutta da verificare) ed il processore Qualcomm Snapdragon 845 per vincere? Non ne siamo certi, ma il fattore prezzo potrebbe giocare un ruolo importante: sempre che non sia troppo elevato!

Fonte: 91 Mobiles