Qualche settimana fa, vi abbiamo raccontato di un problema che sembrava affliggere le prime unità di Nokia 9 PureView, ancora prima che questo fosse reso disponibile ufficialmente anche in Italia. Sembra che l’ultimo update rilasciato per il device risolva ogni malfunzionamento e implementi le patch di sicurezza di aprile.

Nokia 9 PureView: è tutto ok

L’aggiornamento ha il numero identificativo V4.22C e un peso di circa 250MB. Il changelog prevede:

  • miglioramento della stabilità del sistema;
  • miglioramento dell’interfaccia utente;
  • aggiornamento alle patch di sicurezza di aprile 2019.

Lo youtuber TechAltar ha avuto modo di provare l’update e verificare cosa è stato migliorato in dettaglio:

  • Lettore d’impronte digitali;
  • Calibrazione dello schermo;
  • Qualità dei file JPG;
  • Resa tonalità della pelle;
  • Foto sovraesposte;
  • HDR.

Tuttavia, sembra che ci siano anche dei contro. In particolare, sembra l’elaborazione delle fotografie continui a essere troppo lenta, un dettaglio parecchio importante considerando la spiccata vocazione da camera phone del device, in grado proprio di elaborare le immagini a livello avanzato in post produzione. Infine, lo youtuber specifica che non ha ancora testato a fondo l’applicazione della fotocamera: secondo diverse segnalazioni uno dei problemi di Nokia 9 PureView era relativo a un crash continuo dell’app.

Vi ricordiamo che al momento Nokia 9 PureView è disponibile in vendita in Italia al prezzo consigliato di 649€ (su Amazon [amazon_link asins=’B07P5J2T6Z’ template=’PriceLink’ store=’blaze-t-21′ marketplace=’IT’ link_id=’94c92a48-c995-446b-bfc5-381fe7003cc0′] ). Si tratta di un topo di gamma riservato a un preciso target di possibili acquirenti: la presenza di cinque sensori fotografici sul posteriore, in grado di scattare contemporaneamente, lo rende il perfetto candidato a essere il compagno quotidiano di utenti appassionati di fotografia.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: GSM Arena