Nokia 9 PureView è già in preordine sul sito ufficiale del brand, ma non sarà spedito fino al 19 aprile 2019. Intanto però, sembra che il software del device abbia bisogno di essere sistemato, ma Juho Sarvikas – Chief Product Officer di HMD Global – tranquillizza gli utenti: i fix arriveranno.

Nokia 9 PureView: urge un update

L’innovativo smartphone si è fatto attendere lungamente, la sua killer feature è chiaramente il comparto fotografico dotato di ben 5 fotocamere. Sembra però che ci sia un bug che causa il crash proprio del software della fotocamera quando la batteria è quasi scarica. La colpa sarebbe di un crollo della potenza energetica. Un altro malfunzionamento sarebbe invece legato al lettore d’impronte digitali posizionato al di sotto del display: risulterebbe poco preciso.

Le problematiche sono state evidenziate dai colleghi di Android Autorità all’interno della loro recensione del device. Il portavoce di HMD Global non ha nascosto la testa sotto la sabbia, anzi: ha dichiarato su Twitter che i problemi saranno risolti.

A riguardo della fotocamera ha sottolineato che il malfunzionamento si è verificato poche volte per il momento, ma che comunque verrà sistemato. Quanto al lettore d’impronte digitali ha precisato che il team è lavoro per migliorare l’esperienza utente e che – comunque – resta a disposizione il riconoscimento facciale.

Data la natura particolare del prodotto, principalmente indirizzato agli appassionati di fotografia, qualche imperfezione in fase di lancio è decisamente perdonabile: di solito i terminali Nokia, da quando il brand è guidato da HMD Global, godono di software ben ottimizzati. Siamo sicuri che fra qualche tempo potremo affermare la stessa cosa anche su Nokia 9 PureView, annunciato al Mobile World Congress 2019, dunque meno di un mese fa.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum