Sony Ericsson R600

L’azienda GVC,
che produce diversi cellulari per conto di Sony Ericsson, ha affermato che non
esiste alcun problema per il modello R600
e che non è affatto vero che la distribuzione di questo cellulare sarebbe stata
interrotta a causa di alcuni gravi bug che comprometterebbero il funzionamento
dello stesso con le reti di alcuni operatori mobili europei. GVC ha dichiarato
che la lentezza con la quale gli R600 sono giunti sul mercato è da imputare
alle scelte di Sony Ericsson ed alla gestione dell’inventario della joint venture
nippo svedese.

Adesso, però, la produzione è a
pieno ritmo, senza alcun rallentamento. Le richieste di R600 sono state esaudite
prontamente e le vendite procedono bene. GVC prevede di produrre anche un gran
numero di Sony Ericsson T200, nuovo cellulare dell’azienda nippo svedese sui
mercati esteri già da alcune settimane, le cui vendite raggiungeranno
con ogni probabilità le 300 mila unità nel mese di agosto.