Il minuscolo PC portatile di National Semiconductor

National Semiconductor ha presentato un nuovo PC compatto, altamente trasportabile e ricco di funzionalità, proprio come un normale notebook, ma con dimensioni ed ingombro molto ridotti ed in più alcune interessanti funzionalità.

Il GXO, questo il nome del computer, è un vero e proprio PC, con un processore della serie Geode di National Semiconductor, l'SC2200 da 233 Mhz, sistema operativo Windows XP, display da 6 pollici con una risoluzione massima di 1024 x 768 pixels TFT touchscreen, hard disk da 10 GB, slot Compact Flash, 1 porta USB, una video camera integrata VGA, piena compatibilità Bluetooth ed 802.11b, microfono ed auricolare stereo. La batteria al litio assicura una durata di circa 2.5 ore. Le dimensioni come detto sono molto ridotte rispetto ai normali notebook, sebbene siano ovviamente superiori a quelle di un palmare. Il GXO misura 152 x 183 x 25 mm e pesa 710 grammi. Il prodotto è stato realizzato in collaborazione con Citrix, che vi ha anche immesso il proprio software MetaFrame XP.

‘Il Geode Extended Office (GXO) porta il concetto di lavoro mobile ad un nuovo livello di funzionalità e produttività – ha dichiarato Mike Polacek, Vice Presidente della Divisione Information Appliance di National Semiconductor – oggi i PDA soffrono di alcune carenze, come i piccoli display ed una diffusa incompatibilità software, di contenuti e di richieste di sicurezza aziendale. Il GXO integra il medesimo software di un PC, un bassissimo consumo energetico, la connettività wireless che gli assicurano il collegamento a tutte le altre infrastrutture lavorative. Questo piccolo dispositivo è facile da usare, facile da portare e divertente'.

Il GXO possiede una video camera integrata per poter effettuare video conferenze ovunque ci si trovi, tramite collegamento Bluetooth con cellulari compatibili oppure tramite W-LAN 802.11b. National Semiconductor e Cirix hanno mostrato il prototipo a diversi costruttori di PC e palmari per dare in licenza la piattaforma GXO nel prossimo futuro. I primi esemplari per il mercato di massa dovrebbero giungere entro la seconda metà del 2003.