LG G6 e Huawei P10 sono stati due tra i top di gamma più prestigiosi presentati in questi giorni al Mobile World Congress di Barcellona. Il primo ha a bordo un chipset Snapdragon 821, che la società ha detto di aver scelto perché è riuscita a trovargl iall’interno del device una sistemazione diversa, in modo che non scaldi troppo e possa sempre spingere al massimo. Il Huawei P10, d’altro canto, ha a bordo un proprietario Kirin 960. Vediamo quindi come si comportano queste due ammiraglie messe a confronto con altri tre flagship tra i migliori in circolazione: iPhone 7, Galaxy S7 e Google Pixel.

Test AnTuTu

Iniziamo con i risultati ottenuti su AnTuTu. Il G6 raggiunge quasi il punteggio del Google Pixel, ma non è così veloce e potente come l’iPhone 7. In realtà, c’è una differenza di quasi il 18% tra i due. Il Galaxy S7 Edge con SoC Snapdragon è più indietro, mentre il Huawei P10 è ultimo con un punteggio leggermente inferiore a quello del Galaxy S7 Edge.

Test GeekBench

Il secondo test è quello del processore, effettuato su GeekBench. In single core, LG è riuscito a superare, seppur di poco, le prestazioni del Google Pixel, ma resta comunque molto indietro rispetto all’iPhone di Apple, che doppia quasi i punteggi degli altri. Il Huawei P10 si posiziona, sempre in modalità single core, al secondo posto. Passando alla modalità multi core, possiamo vedere che l’ammiraglia Huawei si piazza in vetta, con 5.891 punti. Al secondo posto, praticamente con lo stesso valore, ci sono Galaxy S7 Edge e iPhone 7, mentre un po’ staccati finiscono Pixel e G6, separati da una manciata di punti.

Test GFXBench
Test GFXBench

Passiamo ora ai benchmark di GFXBench sulle GPU. Guardando i risultati, si può vedere che il G6 di LG si piazza sempre all’ultimo posto, anche abbastanza staccato rispetto agli altri. Questo potrebbe rappresentare un problema con i giochi più impegnativi. Per quanto riguarda i parametri di riferimento di GFXBench, ci sono la componente T-Rex HD e il test Manhattan, entrambi impegnativi per le unità grafiche. Si tratta in pratica di test che simulano un ambiente di gioco graficamente intensivo che ha lo scopo di spingere la GPU al massimo: i risultati conseguiti sono misurati in fotogrammi al secondo. In entrambi ottiene un buonissimo piazzamento l’iPhone 7 (secondo e primo), mentre l’altro device nuovo di zecca, il P10, si piazza bene in uno (terzo posto, ma a ridosso dei primi) e male nel secondo (penultimo, abbastanza staccato dai primi).

Le migliori offerte di oggi per LG G6: tutti i prezzi