Motorola, stando ai dati diffusi la settimana scorsa dalla società specializzata in ricerche di mercato Gartner, avrebbe perso nel terzo trimestre di quest’anno la seconda posizione nella classifica mondiale dei prodottori di telefoni cellulari, superata dai coreani di Samsung. La perdita di terreno da parte di Motorola ancora una volta evidenzia quanto siano importanti queste settimane, quelle che precedono le festività natalizie, per l’azienda produttrice americana. Pur con le difficoltà degli ultimi tempi Nokia resta leader incontrastata nel settore dei telefonini con una quota del 30.9 per cento, mentre Samsung e Motorola, sempre secondo Gartner, detengono rispettivamente una quota del 13.8 e 13.4 per cento.