Motorola ha appena lanciato l’ammiraglia Moto G100 per i mercati internazionali, Italia compresa. Unitamente a ciò però, l’azienda ha annunciato anche uno smartphone 5G dal prezzo super vantaggioso, il Moto G50. Diamo un’occhiata alle sue specifiche, caratteristiche e prezzo.

Motorola G50: prezzo e disponibilità

Il Moto G50 è dotato di 4 GB di RAM e 64/128 GB di spazio di archiviazione. Motorola ha lanciato il device in due colorazioni: verde acqua e grigio acciaio. Il dispositivo può essere acquistato con un prezzo di partenza di 249,99 euro e in alcuni mercati (come quello spagnolo, ad esempio) il 4/128 GB arriva fino a 269 euro. A proposito, il dispositivo sarà disponibile a partire dalla metà del mese di aprile.

Specifiche e caratteristiche tecniche

Il Motorola Moto G50 presenta un design simile a quello del Moto G30 lanciato di recente con un pannello avente un notch a goccia e la back cover in policarbonato. Ha un’unità Max Vision HD + da 6,5 ​​pollici con risoluzione di 1600 × 720 pixel, frequenza di aggiornamento di 90 Hz, 269 PPI, proporzioni 20: 9 e rapporto schermo-corpo dell’85%.

Sotto il cofano, il dispositivo ha un chipset Snapdragon 480 5G. Questo è abbinato a una RAM da 4 GB e un’opzione di archiviazione da 64/128 GB. Oltre a questo, si può anche espandere la memoria tramite lo slot per schede microSD fino a 1 TB.

Per le fotocamere, c’è una configurazione con tre sensori sul retro con un obiettivo principale da 48 MP f / 1.7, una lente macro da 5 MP f / 2.4 e due sensori di profondità da 2 MP f / 2.4.  Anteriormente, vi è uno snapper selfie da 13 MP f / 2.2. Le funzionalità software della fotocamera includono: HDR, Timer, Foto attive, Modalità Pro, Modalità Ritratto, Video Timelapse, Video Hyperlapse e altro ancora.

Fra le altre caratteristiche troviamo: una batteria da 5.000 mAh con supporto di ricarica da 15 W (caricatore in arrivo da 10 W), sensore di impronte digitali posteriore, sblocco facciale, jack audio da 3,5 mm, porta Type-C, Wi-Fi 5 GHz, Bluetooth 5.0, NFC, GNSS (GPS, A- GPS, GLONASS, Galileo), 4G LTE (slot per SIM ibrida) e sistema operativo Android 11.

Fonte:Gizmochina