I rendering stampa del nuovissimo Moto G30 di Motorola sono stati appena trapelati in rete, così come le specifiche tecniche, le quali rivelano la tacca a goccia e le quattro camere posteriori.
Per i fan del colosso della casa alta, quest’anno sarà piuttosto eccitante.

Motorola Moto G30: facciamo il punto

L’azienda di proprietà di Lenovo ha infatti programmato il lancio di diversi telefoni, uno dei quali sarà il primo smartphone della line-up con SoC Snapdragon 8XX. Questo prodotto è già stato lanciato in Cina come Edge S e godrà di un lancio globale (a breve) sotto il moniker di Moto G100. Sappiamo che ci sarà anche un ottimo midrange premium all’orizzonte, comunemente chiamato moto G30. A pochi giorni dal debutto, sono emerse le sue immagini ufficiali.

Attenzione: il Moto G30 non è il successore del Moto G9 dell’anno scorso sebbene ne condivida alcune delle sue specifiche tecniche. In realtà ci sarà anche un device Moto G10 nel prossimo futuro.

Come si è visto nei rendering pubblicati per la prima volta da Winfuture.de, il Moto G30 ha un display con notch a goccia. La dimensione dello schermo è di 6,5 pollici e ha una risoluzione di 1600 x 720, il che significa che questo è quasi lo stesso display del Moto G9, anche se con una frequenza di aggiornamento più elevata.

La back cover del telefono è il punto dove entrambi i telefoni differiscono. Piuttosto che un array di telecamere che si trova al centro del telefono come abbiamo visto sul Moto G9, il Moto G30 ha il suo modulo fotografico posto sul lato sinistro. Anche il design è differente: pare che vi sia un alloggiamento rettangolare con angoli curvi e non uno circolare.

Il Moto G30 godrà – ad ogni modo – di quattro fotocamere posteriori: una principale da 64 MP, una ultra grandangolare da 8 MP, un sensore di profondità da 2 MP e una macro da 2 MP, il tutto affiancato dal piccolo flash LED. In più, ci sarebbe anche uno scanner di impronte digitali fisico.

I rendering mostrano che il terminale ha una porta USB-C affiancata a destra da una griglia per speaker a sei fori e a sinistra da un microfono. Non possiamo vedere il lato superiore e quello sinistro, ma siamo abbastanza sicuri che ci sarà il jack audio e il vano SIM. Il lato destro ospiterà anche il pulsante per l’Assistente Google, il bilanciere del volume e il tasto per l’accensione e lo spegnimento del device.

Sotto la scocca, dovrebbe essere presente un processore Snapdragon 662, coadiuvato da banchi RAM 4 GB o 6 GB e sarà disponibile nelle opzioni di archiviazione da 64 GB e 128 GB. Avrà una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, uno slot per schede MicroSD, una batteria da 5000 mAh con ricarica rapida da 20 W e un prezzo di 179,99 €, secondo quanto riportato da TechnikNews. Non siamo sicuri se questo sia il prezzo di partenza o per una delle configurazioni.

Fonte:WinFuture