Motorola starebbe lavorando ad un misterioso telefono con ben quattro fotocamere posteriori: l’azienda mirerebbe ad inserirsi nella tendenza “più telecamere e sempre migliori”.

Motorola: smartphone con 4 fotocamere

Il recente rapporto ha fatto trapelare che oltre, alla sovrabbondanza di telecamere, il nuovo dispositivo di casa Motorola potrebbe offrire anche un display da 6,2 pollici con un notch a goccia (simile al recente Moto G7) e un sensore di impronte digitali sullo schermo. Dal video diffuso in Rete è possibile notare anche una porta USB-C e un jack per cuffie da 3,5 mm.

Esistono fondamentalmente due modi in cui i telefoni di oggi hanno implementato più telecamere posteriori: il metodo più comune – che è possibile vedere su dispositivi quali il Galaxy S10 o l’Huawei P30 Pro – presenta diversi tipi di obiettivi per fotocamere, ognuno dei quali restituisce differenti effetti fotografici; l’altro – visto su device come il Nokia 9 a cinque telecamere -, presenta un’interazione fra gli obiettivi, che scattano tutti simultaneamente per catturare diverse esposizioni di una scena e donare la resa migliore.

Non sappiamo ancora quale tipo di array di telecamere Motorola sceglierà ma, viste le camere molto simili se non uguali e il fatto che una delle immagini mostri l’etichetta “48MP”, sembra che l’azienda statunitense stia probabilmente seguendo le orme di Nokia e i suoi sensori fotografici.

Per quanto riguarda il resto – incluse le dimensioni della batteria, il prezzo, la data di rilascio e, soprattutto, quale tipo di processore Motorola inserirà in questo dispositivo (se mai lo lancerà sul mercato) – dovremo solo aspettare che l’azienda diffondi di suo pugno notizie ufficiali.

Nell’attesa che questo dispositivo giunga o meno sugli scaffali, vale la pena ricordare che l’ultimo smartphone di casa, il Moto G7, è stato ufficializzato in Italia il 7 febbraio 2019 insieme al resto della gamma, ovvero Moto G7 Plus, Power e Play.

Fonte: Cashkaro