MiniMo è la versione ridotta del browser di Mozilla Firefox studiato appositamente per i cellulari, le cui attuali versioni funzionano solamente con dispositivi che utilizzano Linux. Fra pochi mesi, però, è attesa la versione che funziona con Windows CE di Microsoft, utilizzato attualmente su numerosi Smarthphone e Pocket PC. Il progetto è a buon punto, come ha dichiarato lo sviluppatore di MiniMo Doug Turner, ma l’interfaccia utente necessita ancore di studi di perfezionamento e di miglioramenti di funzionalità. Ed è per questo che lo Staff di MiniMo si sta dando da fare per trovare un gruppo di programmatori nella comunity opensource, dove Turner è convinto di trovare le risorse più adeguate.


Mozilla