Lo sappiamo: è stato un anno difficile e tutti noi speriamo in un futuro più luminoso. Per fortuna, abbiamo i social e le app per la messaggistica online che aiutano a sentirci meno soli e che ci consentono di celebrare le belle occasioni “insieme”, altresì di lavorare da remoto, di giocare, di vedere un film in compagnia e via dicendo. Stando a quanto si legge dal portale ufficiale di Facebook, sembra che le app del colosso americano (WhatsApp e Messenger, in primis) abbiano aiutato le persone a festeggiare il nuovo anno insieme, nonostante le distanze.

Facebook: le app di Messenger e di WhatsApp sono state indispensabili a Capodanno

Come tutto il 2020, il capodanno è stato un momento diverso e molto intimo. Non ci sono state folle che celebravano l’arrivo del nuovo anno nelle strade di tutto il mondo. A causa della pandemia da CoVid-19, le persone sono state invitate a trascorrere una notte accogliente a casa per “restare al sicuro” ed evitare la proliferazione del virus. Inoltre, si legge in rete che moltissimi utenti hanno celebrato l’arrivo dell’anno nuovo nello stesso modo in cui hanno interagito socialmente per tutto l’anno passato: mediante videochiamate e chiamate online. A tal proposito, si legge che queste hanno registrato numeri da record durante la notte a cavallo fra il 31 dicembre e il 1° gennaio.

Nel 2020, le persone si sono rivolte alla tecnologia per rimanere in contatto come soluzione al distacco sociale e alle norme restrittive emanante dai Governi di tutto il mondo. Il trend dello scorso anno è legato sicuramente alle videochiamate che, a quanto pare, sono diventate la caratteristica più richiesta. Su Facebook, abbiamo assistito a picchi di chat video durante tutto l’anno su Messenger, Instagram e WhatsApp e la notte fra il 31 dicembre e il 1° gennaio ha fatto eccezione. Il capodanno è una notte storicamente impegnativa per i servizi, ma quest’anno sono stati stabili nuovi record. Il responsabile del programma tecnico di Facebook Caitlin Banford, scrive:

Prima del Covid-19, la notte di Capodanno ha generato i più grandi numeri legati alla messaggistica, ai caricamenti di foto e alla condivisione sui social in tutto il mondo. Tuttavia, nel marzo 2020, i primi giorni della pandemia hanno prodotto picchi di traffico che avrebbero fatto impallidire più volte il capodanno di tutti gli anni precedenti. Si noti che questo dato è durato per mesi. Dietro le quinte, Facebook Engineering si è riunita per promuovere miglioramenti dell’efficienza senza precedenti e rendere la nostra infrastruttura più resistente. Questo lavoro include test di carico, test di ripristino di emergenza e capacità di mash-up. Quest’anno, il capodanno è stato molto diverso e noi abbiamo avuto team di ingegneri nelle app di Facebook pronti a supportare qualsiasi problema, in modo che il mondo potesse partire con il piede giusto nel 2021.

Ecco un’analisi di come le persone hanno festeggiato utilizzando le app di Facebook:

  • Più di 1,4 miliardi di chiamate vocali e video sono state effettuate a Capodanno 2020 mediante WhatsApp. Queste sono aumentate di oltre il 50% rispetto allo stesso giorno dell’anno precedente;
  • Le persone hanno festeggiato effettuando videochiamate su Messenger con sticker AR; il più utilizzato negli USA è stato “2020 Fireworks“. Il capodanno 2020 è stato il giorno più importante in assoluto per le videochiamate di gruppo Messenger (3+ persone) negli Stati Uniti, con quasi il doppio delle videochiamate di gruppo a New York rispetto al solito.
  • Ci sono state più di 55 milioni di trasmissioni in diretta su Facebook e Instagram a livello globale durante la vigilia di Capodanno.
Fonte:Facebook Newsroom