MediaTek è ora il più grande fornitore di chip mobili basati su smartphone in Cina, secondo un recente rapporto di mercato. Questo dato ha rivelato la popolarità del produttore di SoC nel mercato cinese, surclassando così, anche in terra natia, la rivale americana Qualcomm.

MediaTek: continua l’ascesa del chipmaker taiwanese

Un nuovo rapporto del CINNO Research e condiviso dal portale di ITHome pubblicato all’inizio di questa settimana, ha affermato che MediaTek è diventato il più grande fornitore cinese di chip per smartphone, nonostante il mercato cinese abbia visto un calo delle spedizioni di chipset nel 2020. Il report afferma che le vendite di processori mobili hanno raggiunto solo 307 milioni di unità: questo dato segna un calo considerevole pari al 20,8% rispetto al 2019. Inoltre, nel rapporto sono state elencate anche le classifiche di mercato provenienti da diverse società.

MediaTek ha preso il primo posto con una quota di mercato pari al 31,7% nella seconda metà del 2020, con un forte balzo dal 17,9% nella prima metà dell’anno. In particolare, questo aumento arriva dopo il declino di HiSilicon, che è passata dal 37% nella prima metà dello scorso al 27,2% nel secondo semestre. Allo stesso modo, anche Qualcomm ha registrato un calo dal 30,8% nella prima metà del 2020 e del 25,4% nella seconda parte dell’anno.

Anno dopo anno, la crescita di MediaTek raddoppia in maniera esponenziale, al contrario di Qualcomm e HiSilicon che hanno registrato un calo nello stesso periodo. Uno dei motivi della popolarità dei chip del colosso taiwanese è l’ottima domanda di smartphone tra i 100 e i 250 dollari e le nuove offerte di device 5G midrange che abbiamo visto nel corso dell’anno appena passato. A trainare il mercato, troviamo infatti brand cinesi come Xiaomi, Redmi, Realme, OPPO, Vivo, OnePlus.

Nella giornata di ieri invece, il chipmaker con sede a Taiwan ha presentato le nuove proposte per la fascia alta: sono stati svelati i primi SoC a 6 nm di MediaTek nel corso di una conferenza stampa digitale. Stiamo parlando, ovviamente, del Dimensity 1200 e della CPU Dimensity 1100.

Fonte:ITHome