MacOS Monterey è qui: scaricatelo ADESSO

Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

MacOS Monterey è qui: scaricatelo ADESSO

Finalmente il nuovo software MacOS Monterey è stato rilasciato al pubblico: scopriamo subito le ultime novità e i computer Apple compatibili.

L'aggiornamento a MacOS Monterey inizia finalmente ad essere implementato su tutti i computer compatibili: vediamo insieme quali sono le funzionalità, e i terminali Mac compatibili.

MacOS Monterey: i device compatibili

Apple sta finalmente lanciando l'aggiornamento stabile di MacOS Monterey ed ecco l'elenco dei dispositivi compatibili che sono impostati per ricevere l'aggiornamento.

l nuovo aggiornamento del sistema operativo è stato introdotto all'evento WWDC di giugno e le build beta pubbliche sono state rese disponibili da diversi mesi. L'aggiornamento macOS Monterey offre la possibilità di impostare un MacBook come destinazione AirPlay per riprodurre contenuti da iPhone/iPad, gode delle automazioni iOS, ma anche di scorciatoie che vi consentiranno di eseguire varie azioni con un solo click, tra le altre.  Apple ha apportato miglioramenti a FaceTime e ha aggiunto anche una nuova funzione Quick Note.

Tuttavia, le due grandi funzionalità di macOS Monterey – Universal Control e SharePlay – non sono disponibili al momento del lancio poiché Apple afferma che verranno lanciate “più tardi questo autunno“.

La prima consente la condivisione di file tra macchine: occore semplicemente trascinare i file per il passaggio immediato. Consentirà inoltre di controllare più dispositivi Apple inclusi iPad, MacBook, Mac con lo stesso mouse e tastiera.

SharePlay invece, consentirà esperienze condivise di musica, programmi TV, film e altro ancora durante la connessione tramite FaceTime. L'OEM sudcoreano afferma che una volta che la funzione sarà disponibile, potrà essere utilizzata con Apple Music, Apple TV+ e servizi di terze parti. Ancora più importante, macOS Monterey introduce un grande rinnovamento al browser web Safari.

Ecco i PC idonei all'update:

  • MacBook (inizio 2016 e successivi);
  • MacBook Air (inizio 2015 e successivi);
  • MacBook Pro (inizio 2015 e successivi);
  • Mac Pro (fine 2013 e successivi);
  • Mac Mini (fine 2014 e successivi);
  • Mac (fine 2015 e successivi);
  • iMac Pro (2017 e successivi).

MacBook 2015, MacBook Air 2013, MacBook Pro di fine 2013 e iMac 2014 che hanno ricevuto l'aggiornamento Big Sur l'anno scorso non supporteranno il nuovo MacOS.

Per cercare il software manualmente, vi basterà andare su Preferenze di Sistema> Aggiornamento software.

Fonte: 91mobiles
Link copiato negli appunti

Notizie correlate

2021-10-26 11:00:50
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti