Nella rincorsa agli scoop sulle prossime uscite del mondo della telefonia mobile, un punto va segnato a favore di Nowhereelse: il sito francese ha ottenuto i primi scatti del pannello di vetro che ricoprirà lo schermo dell’iPhone 6s Plus, il phablet che Apple lancerà con tutta probabilità attorno alla fine di settembre.

Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)
Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)

Dalle foto non si riesce a capire se si tratta di un comune vetro alluminosilicato, come il Gorilla Glass, o se finalmente Apple sia riuscita a coronare il sogno di un vetro in cristallo zaffiro: difficile che sia riuscita in questa ultima impresa, visto quanto accaduto lo scorso anno a ridosso del lancio di iPhone 6 col tracollo dell'azienda (GT Advanced Technology) che avrebbe dovuto produrlo, ma si tratterebbe nel caso di un cambiamento assolutamente di rilievo per la nuova generazione di melafonini.

Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)
Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)

Il resto del design rimarrà probabilmente quasi identico al modello attualmente in vendita: le versioni "s" degli smartphone Apple riprendono la stessa impostazione della versione precedente e apportano soprattutto migliorie alle performance del pacchetto. In questo caso è facile prevedere che Apple opterà per un nuovo SoC, che si chiamerà quasi certamente A9, ma da molti è stata ventilata la possibilità che ci sarà anche una nuova fotocamera da 12 megapixel a bordo e alcune migliorie dovrebbero riguardare anche il sistema di letture delle impronte digitali Touch ID. Suggestiva l'ipotesi che vorrebbe 2GB di RAM, finalmente, a bordo del nuovo iPhone 6s.

Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)
Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)

Infine, ma è impossibile trarre informazioni in merito da queste immagini, sarà interessante scoprire se Apple opererà dei cambiamenti nella struttura di alluminio che costituisce il guscio posteriore del suo smartphone. Ci furono polemiche, culminate nel demenziale bendgate con molti appassionati impegnati a mostrare come sfasciavano uno smartphone da centinaia di euro in diretta su YouTube, sulla resistenza e la durevolezza della versione da 5,5 pollici del melafonino: polemiche sopitesi appena si posò il polverone, e da allora Apple ha venduto  milioni di iPhone 6 Plus senza che si radunassero lunghe file di clienti insoddisfatti davanti ai suoi Store.

Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)
Il vetro del prossimo iPhone (fonte: Nowhereelse)

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum