Alcuni anni fa, si ipotizzava che il display flessibile che sarebbe stato presente sui telefoni pieghevoli fosse la prossima grande novità nel mondo della telefonia mobile. Da allora, una serie di modelli di imballaggi per display flessibili sono stati presentati sporadicamente, ma la tecnologia sembra essere ancora ai suoi albori. Tuttavia, il produttore di display LG ha affermato, durante la sua conferenza stampa tenutasi al CES 2021, di star lavorando a diverse soluzioni per accelerare l’adozione della suddetta feature sugli smartphone del futuro.

LG: tutto pronto per l’arrivo del device arrotolabile sul mercato

Al Consumer Electronics Show (CES) 2021, LG ha presentato il tanto pubblicizzato smartphone arrotolabile. Tali dispositivi stanno gradualmente diventando una tecnologia mainstream, e sebbene LG non ne abbia ancora uno, ci sono state diverse fughe di notizie intorno ad un imminente rilascio pieghevole da parte del gigante della tecnologia.

LG fondamentalmente, ha utilizzato lo smartphone arrotolabile, apparentemente tenuto da qualcuno, per proiettare il palco “virtuale” al suo evento con Jin-hong Kim, SVP e responsabile del marketing globale della società, che parla al “pubblico” virtuale.

È proprio quello che è: un teaser e nient’altro. Durante l’evento, l’OEM coreano non ha menzionato nulla dello smartphone arrotolabile. Non è una sorpresa, tuttavia, poiché il CES non è – in genere – il luogo in cui LG annuncia i suoi smartphone. L’azienda, di solito, presenta smartphone di fascia media ed entry level, ma non ammiraglie nel corso della conferenza di Las Vegas annuale.

LG ha mostrato tuttavia, una TV OLED arrotolabile che è effettivamente disponibile per l’acquisto, quindi vedere in commercio a breve uno smartphone arrotolabile, non sarà una gran sorpresa. È essenzialmente la stessa cosa… ma in un form factor più piccolo.

Ad ogni modo: non è la prima volta che vediamo uno smartphone arrotolabile. L’anno scorso al CES, TCL ha mostrato uno smartphone arrotolabile. Si trattava di un prototipo non funzionante e disponeva di uno schermo e-Link sul retro dello stesso. Non dimentichiamo il famoso OPPO X, un telefono arrotolabile che funziona davvero, ma che non vedremo sul mercato per il momento.

Fonte:Gizmochina