I risultati finanziari del secondo trimestre 2020 di LG Electronics Inc. sono stati significativamente influenzati dalle ultime vicende che hanno colpito il mondo intero. I ricavi consolidati sono stati pari a 10,51 miliardi di dollari e sono stati inferiori del 17,9% rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre l'utile operativo è stato pari a 405,65 milioni di dollari, è diminuito del 24,1% rispetto al reddito operativo record fatto registrare nel secondo trimestre dello scorso anno. La società è riuscita a gestire l’intera catena di approvvigionamento riuscendo così ad abbattere anche i costi ed evitare ulteriori perdite che avrebbero compromesso drasticamente anche il Q2 del 2020.

LG risale la china nel settore degli smartphone

La LG Home Appliance & Air Solution Company ha registrato ricavi per 5,16 trilioni di 4,22 miliardi di USD nel secondo trimestre, in calo del 15,5% rispetto al secondo trimestre del 2019, a causa della contrazione della domanda. Il reddito operativo si assesta a 514,23 milioni di dollari e fa segnare una diminuzione del 12,5% su base annua anche se il margine di profitto operativo ha toccato quota 12,2%, facendo registrare il secondo trimestre più alto nella storia del segmento LG e guardando al futuro, i dati potrebbero aumentare ulteriormente considerato che l’interesse da parte degli utenti per condurre una vita più sana è sempre in aumento.

I ricavi sono chiaramente stati influenzati anche dalla chiusura dei negozi al dettaglio ma, ad ogni modo, le vendite hanno toccato quota 1,85 miliardi di dollari, in calo del 24,4 per cento rispetto al secondo trimestre del 2019, con un reddito operativo di 112,8 miliardi di KRW (92,37 milioni di dollari), anche qui in diminuzione del 25,9 per cento.

LG Mobile Communications Company è la divisione relativa al settore degli smartphone ed ha fatto registrare vendite per 1,07 miliardi di dollari, con un aumento del 31,1% rispetto al primo trimestre. Il significativo miglioramento è dovuto in parte alla riapertura dei mercati dopo il blocco. La perdita operativa resta comunque abbastanza elevata, circa 169,10 milioni di dollari, ma si è ridotta rispetto sia al secondo trimestre del 2019 sia al primo trimestre del 2020 a seguito di una migliore gestione relativa alle spese di marketing che ad un maggior controllo sui costi. A ciò si aggiunge anche il rilascio sul mercato del nuovo smartphone medio di gamma, LG VELVET, che è riuscito a riscuotere un discreto successo immediato ed a dare slancio agli smartphone a marchio LG, aumentando così sia le vendite che la redditività.

LG Vehicle Component Solutions Company ha registrato ricavi trimestrali pari a 746,95 milioni di dollari, con un calo del 40% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno ed una perdita operativa di 165,82 milioni di dollari. La domanda di ricambi auto dovrebbe riprendersi gradualmente man mano che le principali case automobilistiche riprenderanno le operazioni, in linea con il periodo.

LG Business Solutions Company ha invece fatto registrare vendite per 1,07 miliardi di USD nel secondo trimestre, il 12,6% in meno rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso, mentre il reddito operativo è sceso a 80,49 milioni di dollari.

Fonte:Menafn.com