Il Moto X di Motorola avrà anche un’edizione 2015. Per il momento non c’è stata ancora una conferma ufficiale da parte dell’azienda, ma è molto probabile che il lancio di questo apparecchio avvenga entro la fine dell’estate di quest’anno – probabilmente all’IFA di Berlino.

Non abbiamo certezze, dunque, ma qualche ora fa in rete è sbucata una prima immagine di questo nuovo smartphone: l’ha pubblicata su Twitter @upleaks, ormai noto per le sue clamorose anticipazioni sul mondo mobile dunque una fonte alquanto attendibile. Sebbene la foto sia parecchio sfuocata, e il soggetto risulti decisamente piccolo, si riesce comunque ad intuire qualche dettaglio del device: come la superficie frontale completamente composta da vetro, ossia priva di tasti fisici ma dotata di due griglie per gli autoparlanti, e un lettore di impronte digitali sul retro. Appare anche chiaro che sia stata cambiata la posizione del flash al LED, rispetto alla fotocamera posteriore, e che sia stata inserita una specie di firma sulla parte bassa del retro. Stando a quanto si vede, dovrebbero essere disponibili sul device anche le cosiddette notifiche “Glance”.

Moto X (2015) by @upleaks
Moto X (2015) by @upleaks

L’immagine sembra essere un render ufficiale, cioè una di quelle pseudo-foto patinatissime che gli uffici stampa usano per comunicare il lancio degli apparecchi, quindi dovremmo essere non molto distanti dall’annuncio ufficiale del Moto X versione 2015.

Per il momento, comunque, di questo nuovo apparecchio – che dovrebbe essere indentificato dal nome in codice XT1542 – non si sa molto: le voci che sono circolate sul web ultimamente riportano pochi dettagli, che sono più che altro supposizioni. Uno schermo da 5,2 pollici con risoluzione QHD, un SoC Qualcomm modello Snapdragon 810, una batteria da 3.280mAh, 3 o 4GB di RAM, due fotocamere da 16 e 5 megapixel e Android in versione Lollipop come sistema operativo.