La città di Tianjin, sulla costa
nord orientale della Cina, è divenuta il maggior centro produttivo di cellulari
in tutta l’Asia. A Tianjin infatti vi sono fabbriche di diversi produttori di
cellulari, in primis Motorola, il maggiore costruttore in tutta la Cina, con
oltre 13 milioni di telefonini prodotti nel 2000. Anche Samsung e Sanyo hanno
fabbriche a Tianjin.

Moltissimi centri di ricerca e
sviluppo e fabbriche si stanno spostando da Tokyo, Seul, Taipei, in Cina, per
il costo minore della mano d’opera e per il regime fiscale meno elevato. Nel
2000, il 56% della produzione di cellulari cinesi è avvenuto tra Tianjin e Pechino.
Le vendite di terminali mobili prodotti a Tianjin, aumenteranno dagli attuali
10 milioni di dollari ad oltre 30 milioni di dollari nel 2005. La Cina è già
adesso il primo paese al Mondo come numero di cellulari, 120.6 milioni a giugno
del 2001 e si attende che, per il prossimo anno, questa cifra salga a 250 milioni.