La compagnia telefonica Kingcom ha
scelto le infrastrutture Ericsson per la cablatura della città di Salerno. Ad
annunciarlo sono stati i vertici della società italiana, che si sono detti entusiasti
di collaborare con una delle maggiori aziende mondiali del settore telefonico.

L’accordo prevede la fornitura di
elementi per la nuova rete a fibre ottiche di Kingcom, comprendenti anche soluzioni
per la telefonia via Internet. Con questo progetto Kingcom da il via ad una
graduale cablatura di diverse città del Sud, in particolare di Campania, Puglia,
Basilicata e Calabria. L’accordo con Ericsson comporta inoltre la fornitura
di accesso Ethernet a banda larga e telefonia via IP.

Per Ericsson si tratta della prima
commissione su questo specifico tipo di prodotti, che non fa che confermare
la leadership dell’azienda nel settore. La nuova rete a fibre ottiche, costruita
a Salerno, permetterà ai suoi utilizzatori di essere sempre connessi ad Internet
a banda larga, fino a 10 Mbps, di effettuare chiamate tramite Internet e di
usufruire di una serie di servizi interattivi basati sul video on demand e su
altre applicazioni con filmati. Il cablaggio di Salerno è già in fase operativa
e sarà terminati a breve, mentre quello delle altre città inizierà nei prossimi
mesi.