Quando John Chen sostituì Thorsten Heins come amministratore delegato di BlackBerry nel 2013, BlackBerry 10, un sistema operativo gestito dalla divisione QNX della società e i nuovi portatili progettati per eseguirlo, non hanno generato le vendite necessarie per sollevare la quota di mercato della società. Chen aveva tuttavia una nuova visione per l'azienda, e la nuova direzione che ha deciso di dare alla società comincia a dare i suoi frutti.

John Chen, ad di BlackBerry
John Chen, CEO BlackBerry

Per il secondo trimestre, BlackBerry ha ricavato 56 milioni di dollari in diritti di licenza, quasi quattro volte superiori ai 15 milioni di dollari dell'anno precedente. BlackBerry utilizza la sua forza nella sicurezza per fornire software protetto per banche e altre società che possa prevenire e bloccare attacchi informatici. L'azienda fornisce anche all'industria automobilistica software per sistemi di infotainment e per autovetture. BlackBerry ha infine trasferito le sue azioni dal NASDAQ alla Borsa di New York con il nuovo simbolo BB. Chen ha anche affermato che la trasformazione di BlackBery è completa e la società è ora fuori pericolo.