Ricordate Jide, l’azienda di Pechino che ha sviluppato una release di Android adatta ad essere utilizzata sui PC destop o notebook? Dopo aver portato sul mercato il Remix Mini (un mini-PC dalla forma di saponetta), il Remix Pro Tablet e il Remix OS Player (un emulatore di Android per pc Windows), prova a lanciare un nuovo hardware marchiato con il suo brand. Si tratta di un nuovo set-top-box denominato Remix IO, che riprende l’idea del Remix Mini ma l’estende e la migliora.

Jide Remix IO
Jide Remix IO

Il punto di forza di questo device – che va associato ad un televisore, un proiettore o un grande schermo – è la capacità di mandare in riproduzione video a risoluzione massima 4K (60fps), grazie all’elaborazione grafica del suo SoC octa-core cloccato a 1,5GHz (di marca però ancora ignota). Ma non solo. Il suo arrivo sul mercato è l’occasione per Jide di lanciare l’ultima versione del suo sistema operativo, la 3.0, ossia quella basata su Android 7 Nougat.
Remix IO non vuole essere comunque solo un estensione “smart” per il televisore, ma ambisce anche a diventare la console di casa. Grazie all’OS derivato da Android e alla presenza dell’app Google Play, infatti, questo mini-PC è in grado di far girare tutte le app concepite per Android e per Android TV – ivi compresi tutti i titoli videoludici pensati per questa piattaforma.

Jide Remix IO
Jide Remix IO

La scheda tecnica di questo apparecchio – va detto – non è straordinaria, ma si avvicina molto a tanti altri set-top-box made in Cina presenti sul mercato: RAM da 2GB, memoria di massa da 16GB, uscita HDMI 2.0, 4 porte USB 2.0, porta Ethernet, sensore a infrarossi per il telecomando, uscita audio minijack da 3,5 mm, slot per schede microSD, Wi-Fi (2GHz e 5Ghz), Bluetooth e Miracast. A ciò si aggiunga anche una porta VGA per il collegamento a vecchi monitor.

Jide Remix IO (paragone tra schede tecniche)
Jide Remix IO (paragone tra schede tecniche)

Anziché portarlo direttamente sul mercato, Jide ha pensato di tastare inizialmente il terreno. Per il finanzimento di Remix IO la società ha aperto una campagna di crowdfunding su Kickstarter. Obiettivo prefissato: 250.000 dollari. Chiusura della campagna: sabato 19 novembre. Non c’è alcun rischio comunque di non raggiungere il risultato sperato, in quanto la somma raccolta ha già superato ampiamente la cifra richiesta.

Jide Remix IO (retro)
Jide Remix IO (retro)

Chi vuole, può già prenotare la sua unità di Remix IO; il prezzo della confezione base – comprendente un set-top-box e un telecomando – è di appena 99 dollari. Previsti comunque altri pacchetti per gli acquirenti/finanziatori. Ad esempio l’edizione per sviluppatori, che comprende anche una developers board con il root già effettuato, costa 299 dollari. La società ha promesso di iniziare a distribuire i primi dispositivi entro marzo 2017.