Il noto tipster Jon Prosser, CEO di Front Page Tech, sembra esser tornato alla ribalta in questi giorni con una serie di leaks e indiscrezioni sul mondo Apple. Dopo aver confermato l’arrivo degli AirTag per il mese di marzo e dopo aver sottolineato come l’OEM americano voglia realizzare un iPhone 13 Mini nonostante le scarse vendite del modello attuale, ecco una nuova indiscrezione riguardante il futuro foldable dell’azienda: l’iPhone Flip.

iPhone Flip: l’iPhone più rivoluzionario di sempre

Negli ultimi mesi ci sono state diverse segnalazioni riguardanti il ​​primo telefono pieghevole di Apple. Secondo un recente rapporto, la compagnia starebbe lavorando al suo primo foldable e si ipotizza che possa arrivare sul mercato nel giro di due anni. L’ultimo video di Jon Prosser suggerisce che l’azienda ha scelto definitivamente il form factor del nuovo iPhone pieghevole. Possiamo notare infatti, un primo iPhone Flip avente un design del tutto similare a quello visto con il Galaxy Z Flip di Samsung. Inoltre, pare che la strategia di lancio di questo terminale sarà una vera e propria sorpresa.

Secondo il CEO di Front Page Tech, Apple non utilizzerà il popolare design “da telefono a tablet” per il suo primo foldable. Prosser afferma:

[Apple] è fortemente favorevole a un clamshell [design iPhone], … Le mie fonti non sono esattamente sicure del perché, tutto quello che sanno è che ora il clamshell sta avendo la maggior parte dell’attenzione dietro le quinte … [e ] sta diventando elevato dietro le quinte in termini di una sequenza temporale di produzione … Uno degli obiettivi di questo iPhone pieghevole a conchiglia è di offrirlo in più colori, come colori divertenti, simili agli iPhone del modello base …

La possibilità di averlo in più colori ci fa pensare subito che questo device sarà un prodotto “non premium”, il ché rende il tutto molto strano. Possibile che un dispositivo così rivoluzionario venga pensato per la fascia “bassa” del segmento foldable? Non a caso, ci sono diversi rumor che indicano che il prezzo di mercato di questo terminale possa essere di soli 1499 dollari. Considerando che gli iPhone 12 Pro Max superano ampiamente i 1500$ (in Italia anche i 1600€…), il tutto ci sembra così bizzarro e assurdo.

Ad ogni modo, un iPhone pieghevole “economico” potrebbe essere un punto di svolta per la società di Tim Cook. Potrebbe essere questo il motivo per cui l’azienda starebbe optando per il design a conchiglia (flip)? La dimensione del dispositivo chiuso potrebbe essere simile a quella di iPhone 12 Mini mentre, una volta aperto, questo diventerebbe più grande, sviluppandosi in lunghezza.

Per ora, tutti i rapporti affermano che il primo iPhone pieghevole verrà fornito con un pannello OLED flessibile realizzato da Samsung. Inoltre, Apple abbandonerà la tacca che ha introdotto con l’iPhone X nel 2017. L’intero frontale potrebbe essere completamente privo di qualsiasi sensore e le cornici su tutti e quattro i lati potrebbero essere quasi uguali. Vi consigliamo tuttavia, di prendere le suddette news “con un pizzico di sale“.

Fonte:YouTube Front Page Tech