Samsung, HTC, Sony e gli altri produttori di smartphone stanno godendo dell’enorme copertura mediatica offerta dal MWC 2015, dove hanno presentato le nuove ammiraglie e una serie sterminata di dispositivi per tutte le esigenze e per tutte le tasche.

Per Apple, la vetrina di Barcellona è invece un momento che toglie l'azienda dal centro dell'interesse di molti consumatori. Tuttavia, l'azienda di Cupertino è specializzata nel far parlare di sé, e non sarà certamente un'edizione del MWC a poterla mettere fuori competizione. Tra l'altro, arrivano i primi rumors sulle specifiche del nuovo iPhone, probabilmente l'iPhone 6S. L'iPhone 7 dovrebbe arrivare invece nel 2016.

Apple iPhone 6, 6 Plus & iWatch
Apple iPhone 6, 6 Plus & iWatch

Secondo le ultime indiscrezioni, l'iPhone 6S potrebbe ereditare una nuova funzionalità Apple Watch, mentre si fanno sempre meno probabili quelle relative all'adozione di una nuova fotocamera. La caratteristica dell'Apple Watch a essere integrata sarebbe il Force Touch, funzionalità che permette di differenziare la visualizzazione in base alla differente pressione delle dita. Anche Apple Insider, riferendosi ad alcune fonti attendibili, sostiene che tale caratteristica sarà integrata nell'iPhone 6S. Circa l'adozione di una nuova fotocamera, le stesse fonti rivelano però che sarebbe necessaria una riprogettazione completa, attualmente non prevista nei piani di Apple.

Le prime indiscrezioni sono trapelate dallo show Daring Fireball, in cui il conduttore John Gruber ha parlato del più grande balzo in avanti di sempre, con un sistema a due lenti che permette di giungere a una risoluzione DSLR. A tal proposito, Sony ha annunciato un sensore da 21 megapixel in grado migliorare ulteriormente la qualità delle fotocamere del segmento smartphone. Si tratta di un CMOS Exmor RS (IMX230) in formato 1/2.4. Citiamo Sony perché l'azienda giapponese fornisce attualmente i moduli di fotocamera presenti sui dispositivi Apple, pertanto si può ipotizzare che questo potrebbe essere il nuovo modulo presente sul nuovo iPhone.

Esiste anche una remota possibilità che la fotocamera possa includere una funzione di scambio dell'obiettivo, rendendola simile ad una reflex digitale. All'inizio dell'anno, Apple ha infatti depositato un brevetto per un sistema di lenti intercambiabili. È però vero che non sempre i brevetti si trasformano in prodotti.

Apple Patent Magnetic Lenses
Apple Patent Magnetic Lenses

L'iPhone 6S adopererà certamente un nuovo processore, probabilmente denominato A9 e ancora un volta prodotto da Samsung. Le indiscrezioni parlano di una riduzione delle dimensioni del 15%, di un aumento prestazionale del 20% e una maggiore efficienza (35%) rispetto all'attuale A8 montato sull'iPhone 6 e sull'iPhone 6 Plus. Il nuovo processore sarà inoltre coadiuvato da 2 GB di RAM. Circa l'OS, è probabile che Apple permetta di testare il suo prossimo sistema operativo attraverso una serie di beta, entro la fine dell'estate. Secondo quanto riferito da 9to5Mac, la casa di Cupertino permetterà agli utenti di iscriversi a un programma beta per iOS 9.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum