Il famosissimo analista Ming-Chi Kuo afferma che Apple potrebbe adottare una fotocamera da 48 MP in grado di registrare video 8K, per la sua gamma di iPhone in uscita nel 2022 ovviamente.

iPhone 2022: rumor

Stando a quanto dichiarato poche ore fa da Kuo, l’iPhone in arrivo nel 2022 potrebbe avere un modulo della fotocamera veramente interessante e la gamma iPhone 13 – che dovrebbe essere presentata a settembre di quest’anno – potrebbe essere l’ultima con un iPhone “mini”.

Prevediamo che il nuovo iPhone 2022 avrà 4 modelli, vale a dire i modelli di fascia alta da 6,7 ​​pollici e 6,1 pollici e i modelli di fascia bassa da 6,7 ​​pollici e 6,1 pollici.

I rapporti sulle vendite non felici del mini iPhone 12 persistono da un po’ di tempo, mentre l’iPhone 12 di dimensioni standard è il melafonino che sta conquistando più utenti a livello globale. Per questo, Kuo è convinto che Apple presenterà due modelli di iPhone, da 6,1 pollici e 6,7 pollici; in compenso, le novità più interessanti, sempre stando alle dichiarazioni dell’analista, riguarderanno il comparto dedicato alla fotografia: gli iPhone del 2022 avranno una fotocamera da 48 MP in grado di fare video in 8K.

Attualmente, l’iPhone 12 offre agli utenti un sensore da 48 MP in grado di fare video in 4K, quindi questo il melafonino dell’anno prossimo potrebbe essere molto più performante nelle prestazioni della fotocamera.  Kuo aggiunge anche che il suddetto aggiornamento riguarderà i due modelli “di fascia alta” di iPhone, suggerendo che questa potrebbe essere una caratteristica unica dei “Pro”.

Ma non è finita, dato che il noto analista ha dichiarato che nel 2023 il colosso di Cupertino potrebbe dotare i suoi dispositivi di un teleobiettivo periscopio e del sistema Face ID sotto lo schermo, forse segnando la fine della tacca sulla parte anteriore dell’iPhone.

Fonte:imore