Secondo quanto riferito dall’eclettico e visionario Jon Prosser, sembra che i futuri iPhone 13 del 2021 possano arrivare sul mercato con storage disponibile al pubblico da ben 1 TB. Ricordiamo che iPhone XS è stato il primo ad essere dotato di ben 512 GB di memoria interna. Dopo tre anni, un upgrade sulla capienza delle memorie di bordo è più che lecito.

iPhone 13: tanta memoria per i futuri video in 8K?

Ad oggi, iPhone 12 Pro Max viene venduto, nella sua configurazione più costosa, con l’opzione relativa allo storage da 512 GB. Per carità, sappiamo bene che questa memoria basta ed avanza, tuttavia, considerando che le foto e i video pesano (e peseranno) sempre di più, grazie anche agli scatti prodotti in AppleProRaw e ai video in Dolby Vision HDR, un aumento della memoria a bordo sembra “nell’ordine delle cose”.

Nonostante Jon Prosser sembra divertirsi nel fare previsioni assai improbabili ed errate, dobbiamo ammettere che condividiamo questa sua osservazione. Di fatto, la sua previsione, in questo caso, sembra essere stata ponderata e pare essere alquanto logica e razionale. Con l’attuale progresso della tecnologia della fotocamera e alla luce di quelli futuri, l’opzione di archiviazione da 1 TB potrebbe apparire come una gradita aggiunta per tutti gli utenti “che non si accontentano“.

Ricordiamo che finora Apple ha limitato la registrazione dei video al 4K a 60FPS (seppur si possa girare in slow-motion a 120 e 240 fps) ma per gli smartphone di nuova generazione, la società potrebbe introdurre il supporto alle clip in 8K, del tutto similare a quello che Samsung offre sulla serie Galaxy S20 di quest’anno.

Recentemente, è stato riferito che i prossimi modelli di iPhone 13 saranno alimentati dal processore Apple A15 Bionic , prodotto  da TSMC utilizzando il suo nodo processo costruttivo a 5 nm. Fra le novità previste per la prossima serie, riportiamo la riduzione del notch. Noi speriamo nella sua completa abolizione, ma è ancora troppo presto per parlarne.

Fonte:Twitter Jon prosser