L’intera gamma di iPhone 13 – dal modello Mini a quello Pro Max – punterà sul comparto fotografico. Dubbi in merito non ce ne sono. Al netto di leak e indiscrezioni delle ultime settimane, c’è una notizia – appena trapelata – che racconta come potrebbero essere fisicamente gli alloggiamenti del comparto fotografico, a bordo dei vari modelli di melafonino in arrivo nel 2021. Non sono un po’ esagerati?

iPhone 13: comparto fotografico enorme?

Secondo gli esperti di EverythingApplePro, così pare. Nei render da loro diffusi, persino il modello Mini avrebbe un comparto fotografico fisicamente più abbondante rispetto a quello del modello attuale: nello specifico, sarebbe abbastanza più largo (28,27 mm contro 25,21 mm) e marginalmente più alto e spesso.

La stessa cosa, a quanto pare, potrebbe accadere per l’edizione Pro Max, il comparto fotografico sarebbe notevolmente più alto, largo e spesso di quello dell’attuale melafonino di punta.

La ragione di questa novità sarebbe abbastanza logica e assolutamente non legata a un discorso estetico. Infatti, a Apple servirebbe più spazio per poter inserire sensori più grandi e nuove tecnologie di stabilizzazione d’immagine. Va da sé che l’intero design dei device ne risentirà di conseguenza.

Resta da capire però cosa ne potrebbero pensare gli utenti di un melafonino con un comparto fotografico così generoso. C’è di buono però che, anche i più insoddisfatti, potrebbero consolarsi con un iPhone 13 dotato di un notch più piccolo e meno evidente.