A bordo di almeno due delle versioni di iPhone 13 ci sarebbe il celebre display OLED Pro Motion – con refresh rate da 120 Hz – che per ora caratterizza solo gli iPad Pro. A corfermarlo sarebbe un nuovo report.

iPhone 13: finalmente gli OLED Pro Motion?

Stando a quanto trapelato dal report sembra di si, ma non solo: ci sono anche altri dettagli. Infatti, com’è prevedibile, dovrebbe essere Samsung Display a garantire la fornitura di schermi ad Apple: una partnership ormai di lunga data, che sembra quindi confermata anche per il prossimo anno.

Nello specifico, il pannello sarebbe di tipo LTPO, ovvero in grado di adattare la frequenza di aggiornamento dello schermo sulla base delle necessità effettive del tipo di attività svolta sullo smartphone. In questo modo, è possibile offrire un’ottima esperienza d’uso, tutelando allo stesso tempo l’autonomia energetica.

L’attesa caratteristica, è bene precisarlo, non è ancora certezza, anche perché i nuovi melafonini non arriveranno prima di settembre 2021. Inoltre, è necessario considerare che già iPhone 12 era il perfetto candidato per avere a bordo i pannelli Pro Motion: i fatti però hanno dimostrato che, evidentemente, Apple non era ancora pronta.

Fonte:Apple Insider