Si dice che la serie di flagship di casa Apple iPhone 13 arriverà nei negozi nel corso del prossimo autunno. Gli smartphone 5G di seconda generazione del colosso tecnologico con sede a Cupertino dovrebbero diventare ufficiali a settembre, come gli anni precedenti negli ultimi tempi. Prima dell'annuncio ufficiale, sono stati rivelati i loro (presunti) numeri di modello.

iPhone 13: cosa sappiamo?

La prossima serie di melafonini di Apple sembra essere stata certificata dalla EEC (Eurasian Economic Commission). La gamma dovrebbe includere quattro modelli: stiamo parlando dell'iterazione standard, la Mini e le due versioni Pro  da 6,1 e 6,7 pollici.

iPhone 13

Tuttavia, i seguenti sette numeri di modello sono stati elencati nella CEE:

A2628;

A2630;

A2634;

A2635;

A2640;

A2643;

A2645.

Purtroppo la certificazione CEE non rivela altro. Ma conosciamo alcune caratteristiche di questi telefoni, grazie a molteplici segnalazioni.

Si dice che la serie iPhone 13 presenterà lo stesso design visto sui prodotti di ultima generazione. Tuttavia, la nuova gamma potrebbe avere un notch leggermente più piccolo e prestazioni fotografiche migliorate.

iPhone 13

Ancora più importante, l'iPhone 13 Mini potrebbe essere l'ultimo mini device prodotto dalla compagnia di Cupertino; il motivo è molto semplice. L'eliminazione del mercato potrebbe essere dovuta alle scarse vendite finanziarie ottenute dell'iPhone 12 Mini. Non di meno, l'iPhone 13 Pro e l'iPhone 13 Pro Max potrebbero essere dotati di un pannello ProMotion a 120Hz.

In poche parole, la serie iPhone 13 sarà un minor upgrade della gamma di flagship del 2020. Ci si aspetta anche la presenza la processore Bionic A15 a 5 nanometri, un modem 5G ancora più veloce e fotocamere rinnovate in tutta la line-up. Anche qui, troveremo una back cover satinata sulle iterazioni premium e una in vetro con frame in alluminio per le varianti “non Pro”. Non di meno, Apple potrebbe optare anche per il rilascio di una variante da ben 1 TB di storage.

Fonte:Consomac