Purtroppo, è un dato di fatto: Apple è molto indietro rispetto alla concorrenza in termini di innovazione. Negli ultimi anni l'azienda non è stata molto rivoluzionaria, ammettiamolo. Ad esempio, il colosso di Cupertino era indietro di almeno un anno rispetto alla concorrenza con il 5G. Parliamo anche di altre funzionalità come il refresh rate o del notch?

iPhone 13 e 14: le previsioni degli analisti

Dai rumor emersi in rete sappiamo che la compagnia utilizzerà una frequenza di aggiornamento dello schermo superiore a 60Hz per la prima volta con il futuro iPhone 13.  Tuttavia, una cosa di cui possiamo essere certi di Apple è che quando alla fine utilizzerà la tecnologia, l'output sarà abbastanza buono. In molti casi, anche migliore di quello della concorrenza. Guardando le attuali tendenze del mercato / avanzamento tecnologico, gli analisti consigliano agli utenti di non aspettarsi molto da iPhone 13 e iPhone 14.

Dopo due trimestri di forti vendite di iPhone 12, gli esperti prevedono un rallentamento delle vendite future. Questo potrebbe essere il motivo per cui il prezzo delle azioni di Apple è sceso dal rilascio del suo brillante rapporto trimestrale sugli utili. A peggiorare le cose, gli aggiornamenti dei nuovi modelli potrebbero non essere molto significativi. Almeno, non così importanti come gli utenti vorrebbero.

Dopo aver pubblicato il suo rapporto finanziario del secondo trimestre il 28 aprile, l'azienda di Tim Cook ha anche lasciato intendere che la performance del prossimo trimestre sarà inferiore alle aspettative.

Wall Street non è ottimista sul fatto che l'iPhone 13 rilasciato quest'anno possa aumentare le vendite di Apple. L'analista di Barclays Bank, Tim Long, ha affermato che le prossime due generazioni di vendite di iPhone potrebbero essere molto deboli. Il modello precedente mostra che dopo che una generazione di iPhone è calda, ci saranno due generazioni di vendite deboli. “L'iPhone pieghevole potrebbe arrivare nel 2023. iPhone 15 sarà una vendita calda“.

Gli analisti prevedono che l'iPhone 15 e l'iPhone pieghevole arriveranno nello stesso anno. Ipotizzano anche che l'OEM di Cupertino realizzerà forti vendite nel 2023.

Dall'inizio di quest'anno, il prezzo delle azioni Apple è diminuito dell'1,9%, facendo sì che alcune persone chiamino le azioni della mela… “denaro morto“.

Fonte:ITHome