Solo una manciata di ore fa, c’è stata la conferma ufficiale: i nuovi iPhone 12 arriveranno il prossimo 13 ottobre. Una data comunicata da Apple non è però bastata per interrompere l’enorme catena di indiscrezioni e previsioni, che ormai da mesi ruota intorno ai melafonini di nuova generazione. L’ultimo prevederebbe addirittura la possibilità che tutti i modelli abbiano il Touch ID (lettore d’impronte digitali) alloggiato di lato, direttamente sul tasto di accensione e spegnimento.

iPhone 12: torna il Touch ID?

Dove lo abbiamo già visto questo Touch ID? Esattamente, sui nuovissimi iPad Air di quarta generazione. Secondo le indiscrezioni, l’idea di Apple sarebbe quella di portare la stessa tecnologia anche sui melafonini in arrivo. Addirittura, la novità sarebbe prevista per tutti i modelli di iPhone 12.

Siamo molto, molto, scettici a riguardo di questa indiscrezione e il motivo è semplice: solo qualche giorno fa abbiamo letto un’intervista all’interno della quale un manager di Apple raccontava l’impresa di riuscire ad implementare la tecnologia del Touch ID sul tasto di accensione e spegnimento di iPad Air 4.

Considerando che lo spazio su iPhone 12 (soprattutto sulla possibile edizione “Mini”) è decisamente più limitato rispetto a quello del tablet, è difficile pensare che la compagnia possa realmente confermare, in sede di lancio dei melafonini, l’indiscrezione relativa al lettore d’impronte digitali. Ad ogni modo, fino all’ufficialità c’è un un’unica certezza: tutto è possibile.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 12: tutti i prezzi

Fonte:Gizchina.com