Apple potrebbe aver deciso di sviluppare in proprio l’antenna dell’iPhone 12, o quantomeno – secondo Fast Company – l’idea sarebbe in auge da qualche tempo. I nodi saranno sciolti entro l’estate, ma l’ipotesi è in piedi sulla base di una serie di circostanze che consiglierebbero a Cupertino di impegnarsi in tal senso per provare la via della soluzione proprietaria invece di affidarsi a componenti di produttori terzi.

Avrà imparato Apple a sviluppare antenne in proprio? Il passato dice che se c’è un ambito in cui Apple non ha mai eccelso è proprio quelle delle antenne, a partire da quell’antennagate che, in modo peraltro paradossale, vedeva il segnale cadere se l’iPhone 4 veniva impugnato nel modo sbagliato. Il gruppo potrebbe però ora voler cercare nuovamente la soluzione propria per un motivo: l’unica alternativa percorribile al momento è quella QTW525 prodotta da Qualcomm di cui Apple farebbe molto volentieri a meno.

La questione è chiara: tra i due gruppi non corre buon sangue, ma Apple in questo momento non può fare a meno di Qualcomm e viceversa. Entrambi sanno però che il loro è un rapporto a tempo, con una visione estremamente breve peraltro, ma il presente costringe le parti a stare assieme per evitare di perdere un treno di grande valore per ambo le parti. Apple ha infatti già acquisito i modem di casa Intel e sfrutterà i modem SDX55 di Qualcomm solo sull’iPhone 12 (per poi passare a produzione propria). Fin da quest’anno, però, Apple potrebbe tentare di portare il 5G sugli iPhone con un progetto proprietario, così da far fuori almeno le antenne Qualcomm e dover infine integrare alla prossima edizione soltanto i nuovi modem.

Al momento si tratta di ipotesi, ma entro l’estate potrebbe arrivare la decisione: Apple vuole un design proprio per l’antenna, probabilmente per esigenze costruttive sull’iPhone, mentre Qualcomm intende imporre la propria soluzione senza lasciare eccessive libertà alla controparte. Con il 5G che andrà ad imporsi fin dai prossimi mesi nel cuore della nuova generazione di smartphone (il modem X55 di Qualcomm è già attivo sui nuovi Galaxy S20 presentati da Samsung)

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 12: tutti i prezzi