iPad Pro è una delle svolte più importanti per i tablet di Apple, che si aspetta grandi ritorni commerciali nei trimestri a venire. Non sarà così, però, per la fine del 2015 poiché DigiTimes ha riportato che la fornitura dei pannelli IGZO per lo schermo della tavoletta iOS da 12,9 pollici non accelererà fino al 2016.

Al momento, Sharp è l’unica società che riesce a fornire questi pannelli; LG Display entrerà in gioco solo a novembre e Samsung non prima del prossimo anno. Secondo le indiscrezioni, ciò significa che Apple non riuscirà a immettere sul mercato più di 2,5-3 milioni di unità entro la fine del quarto trimestre dell’anno, ossia entro il 31 dicembre.

iPad Pro
iPad Pro

iPad Pro è stato annunciato all’evento dello scorso 9 settembre insieme a iPhone 6s, iPhone 6s Plus e iPad Mini 4. Il tablet è stato pensato per l’utilizzo business e per chi vuole un dispositivo per la produttività che possa sostituire un laptop. Nella mente di Apple, iPad Pro è completo solo con Smart Keyboard e Apple Pencil, rispettivamente una tastiera con connettore magnetico e una stilo, che costano circa 270 dollari (238 euro).

iPad Pro sarà disponibile da novembre e integrerà iOS 9.1, che introduce il supporto alle periferiche esterne di cui sopra e a nuove emoji.