Nella giornata di oggi – 10 luglio – potrebbe esserti successo di provare ad aprire Spotify, TikTok, Waze o altre applicazioni su iPhone o iPad, ricevendo come riscontro solo un crash deciso del software. Il caso di Spotify è certamente quello che ha riscosso più lamentele da parte degli utenti, ma non si è trattata dell’unica applicazione che ha smesso di funzionare all’improvviso. La colpa? Sarebbe tutta di Facebook, di nuovo.

Se Facebook ti manda le app in crash

Si tratterebbe di un problema all’SDK di Facebook, che si è già manifestato qualche tempo fa, e oggi sembra essersi ripresentato. L’SDK è fondamentalmente utilizzato dagli sviluppatori che desiderano implementare all’interno delle loro applicazioni la possibilità di loggarsi attraverso Facebook.

Va da sé che un malfunzionamento all’SDK può creare seri problemi alle applicazioni terze che li utilizzano ed è proprio quello che è successo oggi. Per il momento, sembra che almeno Spotify sia riuscito a ripristinare la situazione, permettendo agli utenti di riprendere a utilizzare la piattaforma. Tuttavia, vien da chiedersi se a breve il problema si ripresenterà: gli SDK di Facebook hanno nuovamente creato malfunzionamenti solo poche settimane fa, lo scorso maggio.

Fonte:Facebook Developers