Nelle ultime ore, dopo l’uscita di iOS 14, molti utenti stanno scoprendo molte applicazioni che accedono senza una reale necessità alla Clipboard dell’iPhone.

Una delle prime app che son state svelate e che hanno accesso alla Clipboard è sicuramente TikTok.

iOS 14: nuova funzione

Con la nuova major release di iPhone, Apple, ha introdotto una nuova feature che permette all’utente di sapere quando un’applicazione sta succedendo agli appunti.

La prima app che ha dovuto rimuovere questa opzione è stata la scaricatissima TikTok. L’azienda si è giustificata dicendo che la sua applicazione aveva accesso agli appunti per evitare eventuali spam.

In queste ultime ore, secondo un’indiscrezione trapelata dal sito ArsTechnica, sembra che le app che accedono senza motivo alla Clipboard degli utenti siano più di 50.

Tra le app incriminate ci sono molti social network come Weibo e Zoosk, Fox News, il gioco Fruit Ninja, Accuweather e Hotels.com.

Tra queste citate ed altre della lista solamente il 10% ha modificato la possibilità di accedere agli appunti personali degli utenti.

Molte persone non ci fanno caso quando accettano il consenso che danno ad alcune app di accedere a determinate informazioni personali. Con l’accesso agli appunti, ad esempio, si mette a rischio la propria privacy perché si può aver copiato poco prima una password personale o altri dati sensibili.

Proprio per questo con iOS 14 è possibile rifiutare il permesso di accesso alla Clipboard per determinate app.

Fonte:Engadget