Lo ammetto, non rientro nella categoria di utenti che ha trascorso delle ore a personalizzare l’interfaccia utente di iPhone con i widget, dopo il rilascio di iOS 14. Tuttavia, prima di dormire mi sono divertita a trascorrere un po’ di tempo esplorando un mondo che per me – utente “ibrida” un po’ Android e un po’ Apple – proprio nuovo non è. Spulciando fra le varie applicazioni, ne ho scovata una, in gran parte gratuita, che ti permette di creare dei widget personalizzati niente male. Ecco di quale si tratta e come si usa.

Come creare widget personalizzati per iPhone

L’app in questione è Widgetsmith e puoi scaricarla direttamente dall’Apple App Store (la trovi qui). Si tratta di un software per iOS che è letteralmente schizzato in cima alle classifiche di download e sai perché? Lascia libero l’artista che è in te: libero di concepire i widget, come più ti piacciono. Ma veniamo al dunque, ecco cosa fare per iniziare subito a divertirti:

  • scarica l’applicazione Widgetsmith;
  • aprila, scegli uno dei tre formati di widget disponibili;
  • seguendo le istruzioni crea il tuo contenuto e personalizzalo in ogni dettaglio (come font e colori);
  • quando sei pronto, salva e chiudi;
  • vai nella Home di iPhone;
  • tieni premuto per qualche istante su un punto vuoto della schermata;
  • scegli “+”, posizionato nell’angolo in alto a sinistra;
  • nella lista di widget scorri fino a Widgetsmith;
  • seleziona la taglia del widget che avevi creato e – se ne hai creato più di uno della stessa taglia – sceglie quello che ti interessa;
  • aggiungilo alla Home;
  • ripeti l’operazione per ogni widget.

Il video ti mostra un esempio pratico di creazione di un Widget partendo da zero.

I tipi di widget di base dai quali partire sono parecchi: puoi sbizzarrirti come preferisci. Come anticipato, la maggior parte delle funzioni di Widgetsmith è gratuita, tuttavia puoi sbloccarne alcune speciali, stipulando un abbonamento premium che costa 1,99$ al mese.

Ed ora? Beh, adesso personalizza le icone!