Le indiscrezioni sulla possibile produzione da parte di Philips di uno smartphone basato sul sistema operativo Linux circolavano in rete già da un po’, in questi giorni sono arrivate ulteriori informazioni e le prime immagini. Il Philips 960 (questa la sigla scelta) si presenta come uno slide phone con ampio display TFT da 65.000 colori e il sistema operativo molto probabilmente utilizzerà un interfaccia Qtopia completamente personalizzabile. La memoria di base sarà di 48 Megabyte, incrementabile tramite schede di memoria SD/MMC. Le specifiche, non confermate da Philips, parlano inoltre di compatibilità audio con Wave, Midi, MP3, AAC e AAC+, video MP4 e 3GP, batteria da 1100 mAh e connettività USB, Irda e Bluetooth. Il Philips 960 avrà anche una fotocamera da 2 Megapixel con zoom digitale 8x e doppio flash a led. Quasi sicuramente utilizzerà la rete GSM/EDGE.


Philips 960

Philips 960