Sarà la convergenza tra i diversi media a contraddistinguere il prossimo futuro della comunicazione mobile e fissa. Ad affermarlo uno studio della società specializzata Gartner Dataquest. Secondo questa ricerca, infatti, nei prossimi anni si assisterà alla sempre maggiore convergenza tra i vari media, convergenza attesa con i sistemi 3G, ma che difficilmente si potrà attuare del tutto. Ecco quindi arrivare i nuovi sistemi NGN (Next Generation Network), sotto i quali verranno indicate le linee guide del nuovo futuro della comunicazione.

I servizi di personalizzazione della comunicazione cambieranno radicalmente ciò che oggi è definito una chiamata. In futuro queste chiamate includeranno voce, ma anche video, dati, trasmissioni TV ed altri servizi multimediali. In molti casi tutto sarà incluso in una singola sessione di comunicazione. Il trend principale è la trasmissione della voce su reti IP, il cosiddetto VoIP, che permetterà di veicolare la voce con facilità insieme ad altri servizi multimediali. Entro il 2005 i differenti tipi di comunicazione si inizieranno a congiungere, creando un nuovo medium che soppianterà via via tutti quelli attuali.