Sandeep Chennakeshu, CTO di Sony Ericsson ha dichiarato che i prezzi dei cellulari di terza generazione scenderanno entro la fine dell’anno, assecondando le richieste degli operatori. "Gli operatori vogliono terminali 3G a prezzi più bassi, dai 150 ai 200 dollari, noi ci stiamo muovendo in questa direzione" ha dichiarato durante una conferenza a New York. Alcuni produttori, inoltre, useranno le piattaforme sviluppate da Ericsson per produrre telefonini 3G; l’ultimo accordo in questo senso è stato quello stipulato con il costruttore francese Sagem.