OnePlus ha iniziato il suo viaggio nel 2014 con il fantomatico OnePlus One, un device che ha rivoluzionato il mercato come il primo vero flagship-killer. Il marchio ha portato in commercio diversi smartphone premium e si è evoluto, passando dall’essere una piccola startup ad una realtà mainstream e di moda. L’anno scorso è stato uno dei più importanti della storia per la società: abbiamo infatti visto un radicale cambio di rotta con l’introduzione dei primi telefoni low-cost e di fascia media.

OnePlus: la strategia di Pete Lau

Ora, la compagnia cinese è presente in tutti i segmenti di mercato e questo sembra essere un piano destinato a crescere nel 2021. All’inizio di questa settimana, Pete Lau, CEO di OnePlus Technology e fondatore di OnePlus Mobile, ha dichiarato che l’azienda ha formulato un grande piano strategico quest’anno. Lo ha detto proprio nel trimestre in cui ci aspettiamo la nuova serie OP 9.

Il boss della società ha affermato che la società ha grandi progetti per il 2021. OnePlus è molto popolare all’estero, quindi il tweet ha ricevuto molte risposte. Alcuni utenti hanno espresso curiosità, mentre altri hanno iniziato a stuzzicare il CEO. Alcuni hanno detto cose folli come “l’acquisizione da parte di Apple“, mentre altri hanno affermato che questo ha qualcosa a che fare con la “serie 1 + 9“.

Il post di Lau avrà invece, sicuramente a che fare con il trio di flagship che approderà sul mercato. Con OnePlus 9 e 9 Pro, il brand manterrà il suo duo di prodotti next-gen, mentre OnePlus 9 Lite lo si attende con impazienza. Secondo i rumor, questo potrebbe essere “il telefono della redenzione“, ossia il vero erede spirituale di quella filosofia che ha contraddistinto l’OEM nei primi anni in cui era presente sul mercato.

Oltre all’introduzione dei nuovi chipset Qualcomm (Snapdragon 888 e 870), è probabile che i dispositivi di punta avranno fotocamere top incredibili. L’obiettivo sembra essere quello di divenire leader nel panorama dell’imaging da mobile. Siamo sicuri che siano grandi aspirazioni, ma è qualcosa che l’azienda è in grado di raggiungere, nonostante la competizione sia sempre più alta. Secondo i rapporti, OnePlus 9 avrà due lenti principali grandi, ma nessun obiettivo periscopico. Alcuni sostengono addirittura che OnePlus collaborerà con Leica o Hasselblad. Noi vi invitiamo a prendere il tutto “con un pizzico di sale“.

Fonte:ITHome