Florian Kiersch e Carsten Knobloch, due sviluppatori tedeschi, hanno trovato all’interno del codice di Chromium alcuni riferimenti a due nuovi device di Google nominati Nexus 6 e Nexus 8.

Nexus

Nexus

Si tratterebbe con ogni probabilità della nuova generazione di smartphone e tablet di Mountain View attesa nel corso dell’anno che andrà a sostituire i modelli Nexus 5 e Nexus 7 attualmente in commercio.

Per quanto riguarda il Nexus 6, ci si attende che le caratteristiche tecniche siano riprese dal G3 di LG Electronics, la cui presentazione ufficiale è attesa per il prossimo 27 maggio nel corso di un evento dedicato in sei diverse città.

Secondo alcune speculazioni, l’erede del Nexus 5 dovrebbe essere dotato di un display QHD, un processore Snapdragon 805 e di una fotocamera con OIS ulteriormente migliorata.

Il Nexus 8 dovrebbe sostituire l’attuale tablet offrendo un display di maggiori dimensioni e pari a 8”: secondo alcuni rumors, HTC sarebbe stata nominata da Google a sostituire Asus per la sua realizzazione.

Mentre per il Nexus 6 si dovrà attendere il prossimo autunno, si prevede che la nuova generazione del tablet di Moutain View possa essere annunciata al Google I/O in programma il 25 e 26 giugno a San Francisco, per essere lanciata sul mercato già nel corso dell’estate. Il Nexus 8 potrebbe essere il primo device con sistema operativo Android nella versione 4.5.

I due dispositivi attesi potrebbero costituire non solo la nuova, ma anche l’ultima generazione di Nexus realizzati da Google, in quanto alcuni report hanno evidenziato come l’azienda californiana stia lentamente sostituendo il progetto Nexus con il più recente programma denominato “Android Silver”, destinato a supportare con update frequenti i device con versioni “pure” di Android.

Nexus
Un concept del Nexus 6