I telefoni cellulari Nokia giocano un ruolo importante
nel film fantascientifico ‘The Matrix’ con Keanu Reeves and Laurence Fishburne,
uscito ieri nei cinema italiani. L’inquietante interrogativo sul cui è incentrato
il film è che il mondo in cui viviamo non sia altro che un sogno, una
simulazione elettronica creata dalle macchine per distrarre e tenere occupate
le nostre menti per poter utilizzare i nostri corpi come fonti di energia. Keanu
Reeves interpreta il presonaggio di Neo, un hacker informatico che riesce a
raggiungere la realtà parallela di ‘The Matrix’ per unirsi ai membri
della resistenza nella lotta contro il sistema simulato e i suoi terribili guardiani.

Gli 8110 della Nokia durante il film creano il
collegamento vitale fra il mondo virtuale e quello reale e permettono agli uomini
della resistenza di tenersi in contatto durante le rischiose missioni all’interno
del sistema.