La società canadese Research In Motion (RIM) ha concluso ieri un importante accordo per offrire i propri servizi di gestione wireless della posta elettronica BlackBerry ai clienti della compagnia telefonica cinese China Mobile, primo gestore mobile al mondo per numerosità di clienti. L’accordo fra le due aziende, che dovrebbe diventare operativo nel corso del prossimo anno, segue il lancio sul mercato cinese dei primi cellulari BlackBerry, avvenuto nel corso dell’ultima estate. Research In Motion offre già il servizio BlackBerry in lingua cinese a Hong Kong attraverso gli operatori locali Csl e Hutchison Mobile. L’accordo con China Mobile permetterà a Research In Motion di conquistare il più grande mercato di telefonia mobile del mondo, con oltre 300 milioni di utenti.