Rapporti recenti mostrano che Huawei Technologies Co., Ltd. ha appena richiesto la registrazione dei marchi Mate Drive e Mate Auto il 28 gennaio. La registrazione mostra che si tratta di “strumenti scientifici e strumenti di trasporto“. Inoltre, parti della bio legata a questi brevetti recano la scritta: “dispositivo di guida, trasmissione (o guida)“. Questo significa che questi nomi sono legati al settore dell’automotive. Il numero della domanda è 53374978 e l’attuale stato del marchio è in fase di registrazione.

Huawei vuole investire nel mondo dell’automotive?

Negli ultimi due anni, ci sono stati diverse indiscrezioni che collegavano Huawei al mondo delle automobili. Il 19 del mese scorso, il colosso cinese ha pubblicato un brevetto relativo alla guida autonoma, mentre nell’agosto dello scorso anno, ha tenuto con successo il vertice sulla tecnologia della rete di guida autonoma a Suzhou, discutendo delle prospettive di sviluppo e degli standard del settore delle reti di guida autonoma con professori della Fudan University, Zhejiang University, Xi’an Jiaotong University, Northeastern University e Soochow University.  Dulcis in fundo, la società ha annunciato l’istituzione di un laboratorio denominato Huawei Digital Communication Autonomous Driving Network.

Nel dicembre dello scorso anno, l’azienda anche ha tenuto una conferenza sul lancio di nuovi prodotti smart screen per veicoli next-gen. In questa conferenza, l’OEM ha anche rilasciato un nuovo gadget intelligente per auto: si tratta del primo smart screen fornito con la “tecnologia distribuita” di Huawei in Cina e si chiama HiCar.

Lo schermo intelligente per auto del colosso cinese utilizza uno schermo IPS da 8,9 pollici. Ha una cornice stretta di 6 mm, una risoluzione di 1920 × 720, widescreen 8: 3 e un design in linea con l’ambiente di bordo. Non solo risolve i punti deboli della navigazione durante la guida, ma rende anche l’operazione più semplice e sicura.

La sua luminosità arriva fino a 700 nits. Inoltre, è dotato di un sistema di rilevamento automatico della luce per regolare la luminosità dello schermo. Quando si guida in una varietà di condizioni meteorologiche, è possibile visualizzare chiaramente le informazioni di guida sullo schermo.

Con 16,7 milioni di colori e uno schermo IPS con gamma di colori NTSC al 72%, l’immagine è ricca di colori. Inoltre, la superficie dello schermo è incisa così da evitare l’abbagliamento e ridurre le luci e le ombre.

Fonte:ITHome