Huawei punta ad essere il leader in assoluto nel settore degli smartphone. Entro la fine del 2018 l’azienda ha dichiarato di poter raggiungere i 200 milioni di unità spedite, avvicindandosi così al primo posto come produttore di smartphone.

Huawei contro Apple e Samsung

Il terzo posto era già suo, ma chiaramente non gli bastava. A luglio il colosso cinese ha festeggiato i primi 100 milioi di smartphone spediti nel 2018. In questo modo ha tolto il secondo posto ad Apple sul podio dei produttori di smartphone più potenti. Samsung rimane l’ultimo “ostacolo” da superare prima di arrivare in cima alla classifica. Secondo quanto riportato dal South China Morning Post, Huawei è sicura di riuscire nel suo intento entro il 2019.

Intanto, il prossimo obiettivo sarà raggiunto entro il 25 dicembre 2018. Questo significa che – per quella data – saranno state spedite almeno 200 milioni di unità di smartphone. Stando a quanto riportato dalla testata online, l’azienda sarebbe talmente sicura del risultato da avere in programma il lancio di uno smartphone in edizione speciale per festaggiare il suo anno di successi.

La scalata di Huawei

Per quanto al momento il primato di Huawei si basi esclusivamente su promesse ed ipotesi, non è da escludere che il colosso cinese riesca nel suo intento per una serie di motivi.

Innanzitutto, va sottolineato che le cifre riportate dall’azienda includono le vendite anche di smartphone Honor, suo sub brand. Il marchio è in continua crescita a livello mondiale, apprezzato dai clienti perché in grado di offrire device dall’equilibrio fra qualità e prezzo con pochi rivali.

Inoltre, la stessa Huawei merita una menzione speciale per i risultati raggiunti. L’azienda riesce a soddisfare le esigenze degli utenti praticamente in ogni fascia di prezzo, eccellendo per i medio di gamma ed i flagship. La ricerca e sviluppo è una componente fondamentale nei piani strategici di Huawei ed i risultati si vedono.

Dopo il successo di Mate 20 Pro, un vero e proprio concentrato di tecnologia, è stato il turno di Huawei Nova 4 – secondo smartphone con display forato dopo Galaxy A8S. L’anno prossimo siamo abbastanza certi che il colosso cinese si lancerà anche nel settore degli smartphone pieghevoli. Insomma, oltre ai dati ci sono prove ancora più tangibili del costante impegno di Huawei, evidentemente premiato dagli utenti.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Pocket Now