Secondo quanto affermato da Shao Yang, VP Marketing di Huawei, la società cinese prevede di distribuire 20 milioni di smartphone nel corso dell’ultimo trimestre dell’anno. Yang non ha parlato apertamente di 20 milioni ma ha affermato che 55 milioni di unità, per tutto il 2013, sono a portata di mano.

Facendo un rapido calcolo, sommando i 9.8 milioni del primo trimestre, gli 11 milioni del secondo ed i 13.4 milioni del terzo ecco che per arrivare a 55 ne occorreranno 20. Huawei sta allargando progressivamente la sua presenza a livello mondiale.

Nel secondo e nel terzo trimestre del 2013, infatti, è cresciuta del 150% nell’America Latina, oltre il 50% in Giappone, il 40% in Euorpa Occidentale ed il 40% in Medio Oriente. In Cina la crescita è stata solo dell’8%.