Dopo averlo annunciato il mese scorso, Huawei ha finalmente iniziato a lanciare EMUI 10.1 beta su due suoi dispositivi top di gamma, Huawei P30 e Huawei P30 Pro.

EMUI 10.1 beta: tutte le novità

L’aggiornamento – disponibile per gli utenti che hanno già preso parte alla precedente attività beta internal/closed dedicata ai telefoni acquistati in Cina – include alcune interessanti funzioni, come la condivisione multi-schermo e la possibilità di rispondere alle chiamate attraverso il PC. Questo sta significare che quando un utente che possiede un Huawei P30 o un Huawei P30 Pro (e un computer dello stesso brand) riceve una chiamata vocale o video, è in grado di rispondere direttamente dal proprio personal computer.

Entrando nello specifico, vediamo cosa porta EMUI10.1.0.118 su Huawei P30 e P30 Pro:

  • Aggiunta di una nuova animazione per il riconoscimento delle impronte digitali: agli utenti piacerà l’effetto “acqua increspata”
  • Proprio come i telefoni cellulari ricevono chiamate audio e video, è possibile ora utilizzare i PC del marchio Huawei per rispondere direttamente.
  • Con questo aggiornamento, i PC Huawei possono aprire e modificare direttamente i file contenuti sul telefono. La funzione “Elaborazione efficiente dei file” offre l’accesso con un clic alla rete del telefono e fa visualizzare le notifiche del terminale istantaneamente
  • Con la “condivisione dello schermo“, gli utenti possono condividere il proprio display durante le videochiamate o le chiamate vocali. Ciò consente di eseguire il multitasking nel corso di operazioni che normalmente non lo permettono. Ad esempio, sarà possibile rispondere ad una videochiamata e chattare sulla stessa schermata.
  • Con l’aggiornamento della galleria ora è possibile effettuare una gestione speciale, avvalendosi dello stesso account Huawei e della stessa rete WLAN domestica. Qualsiasi dispositivo può sfogliare, cercare e condividere foto e video con altri dispositivi, attraverso l’attivazione del Bluetooth.

Le migliori offerte di oggi per Huawei P30: tutti i prezzi

Fonte:Gizchina